Codice Prodotto: PVG37
Disponibilità: 45
63,00€

GORI 37
 OLIO PER PAVIMENTO IN LEGNO PER ESTERNO


Impiego: Pavimenti esterni inlegno. Tutti i tipi di legno, compresi quelli impregnati a pressione o esotici.Per legni teneri come per esempio larice usare come pretrattamento una mano di GORI11
Caratteristiche: Esalta la struttura dellegno. Protegge dalle intemperie e conferisce al legno un’eccellentebrillantezza. Previene la muffa e le incrostazioni. Asciugatura rapida. Creauna superficie antiscivolo.

Gamma di colori: disponibile anche in color teak

Forma di fornitura: 
Pronto per l’uso


Composizione
- 
Legante: Olio speciale.
- Solventi: Acqua.
Pigmenti: Pigmenti organici e inorganici.
Ingredienti attivi/fungicida: IPBC


Dati
- Peso specifico: ca. 1.02 g/ml.
- Viscosità: 12 sec. (coppa DIN 4 mm)..
Residuo secco: ca. 17 w/w% / 16,1 v/v%.
Odore: Debole.
-  Resa: Circa 15 m2/l, aseconda del tipo di legno e dello stato del substrato.
Essiccazione:Riverniciabile, asciutto al tatto e calpestabile in un’ora circa.
Asciutto in profondità in circa un giorno. Misurato a23°C e un’umidità del 60%. 
Possono verificarsiscostamenti a diverse temperature, a diversi tassi di umidità e spessori di strato
Resistenzaalle intemperie: Idrorepellente
- Diluizione: non diluire
Conservazione:Conservaree trasportare al riparo dal gelo. Conservare il recipiente ben chiuso, all'asciutto e lontano dalla luce solare diretta
Durata amagazzino:3 anni in contenitori non aperti. Durata di conservazione limitata dopo l' apertura


Preparazione della superficie
- Indicazionigenerali: Mescolare bene prima e durante l’uso. Leggere l'etichetta prima dell'uso-
- Superficie:La superficie deve essere pulita, asciutta e uniforme. Al momento del trattamento,l'umidità massima del legno deve essere del 15 + 3%. 
- Contenutodi umidità:Legno di conifere massimo 15%, legno di latifoglie massimo 12%. Nonapplicare quando la temperatura è inferiore a 5°C e       quando l'umidità relativa èsuperiore all'80% (valori intesi come medie giornaliere). 


Modalità d'uso
- Metodo diapplicazione: applicare a pennello o a spruzzo. Evitare l'applicazione in pienosole. Durante l’applicazione e l’essiccazione, la       temperatura deve esseresuperiore a 5°C e l'umidità relativa inferiore a 80%. 
- Trattamentopreliminare: la superficie deve essere pulita, asciutta e uniforme. Pulire lesuperfici nuove, vecchie o precedentemente trattate con un   detergente adattoper eliminare incrostazioni e muffe visibili e non visibili. Rimuovere le incrostazionivisibili strofinando la superficie con una           spazzola. Sciacquare con con acquapulita. Se il legno è molto sporco, è possibile pulirlo con unaidropulitrice a pressione moderata. Lasciare           asciugare il legno. Carteggiareil legno logorato e i materiali distaccati fino a scoprire il legno sano.     
- Trattamento:applicare 2 strati di GORI 37 lungo la venatura del legno bagnatosu bagnato. L'olio viene applicato finché il legno è saturo. Dopo       ogni applicazione,l'olio in eccesso deve essere rimosso con un panno privo di pelucchiper evitare la formazione di una pellicola superficiale.
Pulizia degli attrezzi: Acqua e sapone.


Norme di sicurezza
- Indicazionegenerali: rispettare le norme di sicurezza comunemente applicabili all'usodi pitture e vernici. Per maggiori informazioni, consultare la       scheda dei di sicurezza del prodotto. Stracci imbevuti di prodotto possono causare combustione spontanea.
- Suggerimentiutili: non garantiamo il trattamento di pavimenti di legno realizzaticon il larice! Attacchi da Aspergillus niger (muffa nera) e/o spellatureo       screpolature sul larice sono dovuti alla qualità del legno e non al trattamentodi superficie. 
- Istruzionidi sicurezza: nocivo per gli organismi acquatici, può provocare a lungotermine effetti negativi per l'ambiente acquatico. Contiene sebacato       di bis(1,2,2,6,6- pentametil-4-piperidile), metil-1,2,2,6,6 -pentametil-4- piperidilsebacatoe 3- iodo-2-propinil-butilcarbamato. Può provocare       una reazioneallergica. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Evitare il contatto con lapelle e gli occhi. Non gettare i residui nelle fognature. Evitare       di disperderenell'ambiente. Fare riferimento alla Scheda di istruzioni particolari/informativa di sicurezza.


Smaltimento
- Smaltimento:non vuotare nelle fognature né rilasciare in ambiente. I residui diprodotto non devono essere gettati nelle fognature, nelle riserve    
  idriche né 
nelterreno. Il contenitore vuoto può essere riciclato (verificare con la propria discaricalocale o con le autorità locali).

 


 



Scrivi una recensione

Nota: Il codice HTML non viene tradotto!
    Negativo           Positivo

CONTATTI